Video storytelling come strumento per raccontare la propria attività

Vuoi che il tuo Brand sia riconoscibile? Devi fare in modo di distinguerti. Produrre contenuti video di qualità ti dà una marcia in più!

Aggiungere video al tuo sito web e ai tuoi social media è un modo sicuro per attirare l’attenzione e convertire le visite in clienti più velocemente. Ma quale tipo di video funziona meglio? Questo ovviamente dipende dai tuoi obiettivi e dal messaggio che vuoi trasmettere. In questo articolo vediamo quali sono gli elementi fondamentali per un video storytelling efficace per un business di successo!

Che cos’è il video storytelling?

Il video storytelling è una strategia di marketing. Attraverso la narrazione visiva, aiuta la tua impresa a costruire una propria riconoscibilità. Il grande vantaggio di questo strumento infatti è l’immediatezza dei contenuti che, seppur brevi, attraggono il consumatore facendogli ricordare di te. 

L’utilizzo di video per raccontare la tua attività è una strategia eccezionale per aziende di qualsiasi dimensione. Dalle imprese locali, alle multinazionali, i video professionali online, che accompagnano lo spettatore attraverso una storia, avranno successo. Ma perché la narrazione video è così efficace? Ci sono diversi motivi.

Perché è così efficace

Un video ben studiato ti consente di farti pubblicità “senza farti pubblicità”. Capiamo meglio questo concetto: i consumatori sono continuamente bombardati da annunci pubblicitari, dagli spot in TV a YouTube e Facebook. Le pubblicità sono ovunque ed è normale che siano viste con fastidio dai più. 

Quello che ti permette di fare una strategia di video storytelling è invece di creare una connessione emotiva con l’utente, la “pubblicità” del tuo prodotto o servizio è sottile e non invadente come un qualsiasi spot tradizionale. Se il tuo video racconta una storia, il tuo target si sentirà  coinvolto nella trama e sarà più facile per loro ricordare il tuo video. La base della narrazione video è puntare all’empatia, questo la rende molto più memorabile.

Bene, ma da dove partire per un video storytelling vincente?

Come creare un video storytelling di successo

Uno dei sistemi più noti e semplici da applicare è quello chiamato “delle 4P”, proprio perché gli elementi da considerare nella pianificazione iniziano tutti con questa lettera (in inglese):

  • People (le persone): chi sono i personaggi che possono rappresentare il tuo brand? Perché dovrebbero essere riconoscibili e credibili? È importante rifletterci con attenzione, perché rappresenteranno il tuo marchio online;
  • Places (i luoghi): devono essere rilevanti per la narrazione del video, ma allo stesso tempo comodi per la produzione;
  • Plot (la trama): come si svilupperà il video nel tempo? In genere questi tipi di video seguono uno schema definito. Si inizia con un’introduzione, seguita dalla presentazione del problema per concludersi con la soluzione, fornita dal tuo prodotto o servizio, chiaramente!
  • Purpose (lo scopo): che messaggio vuoi trasmettere? Lo scopo del video deve essere tenuto bene a mente in tutte le fasi della narrazione, dalla pianificazione allo sviluppo. È la stella polare da seguire per capire la tua direzione!

Conclusione

Il video storytelling è uno strumento strategico avanzato che fa davvero la differenza nella percezione del tuo brand. Come tale però, non è possibile improvvisare senza le adeguate competenze: formazione ed esperienza, sono queste le caratteristiche che distinguono i veri professionisti. Non credi anche tu sia meglio affidare la propria reputazione online a mani esperte?

0 Condivisioni