Digital detox: tutti ne parlano, nessuno lo applica

Ti senti stanco/a dopo aver passato ore con il telefono in mano?  Ti sei rendi conto che il tuo umore e la tua energia fisica sono migliori quando non sei seduto/a davanti ad uno schermo? Il digital detox è quello che ti serve!

Se anche tu stai passando troppo tempo con il tuo smartphone, in questo articolo troverai come iniziare il digital detox, cercando di fissare alcune regole facili da applicare e da ricordare.

Che cos’è il Digital Detox

Con questa espressione, che letteralmente significa “disintossicazione dal digitale”, ci si riferisce al prendersi una pausa dall’uso di qualsiasi device e social media annessi. Soprattutto in questa fase post lockdown, praticare del digital detox può risultare davvero una manna dal cielo!

I vantaggi del Digital Detox

Scollegarti dai tuoi dispositivi o sforzarti di usarli di meno può aiutarti a migliorare la qualità della vita,  permettendoti di:

  • Calmarti e sentirti soddisfatto. Diversi esperimenti sociali hanno scoperto che prendersi una pausa programmata lontano dallo smartphone o dal dispositivo digitale può ridurre i livelli di stress. Aiuta anche a concentrarsi sul presente e a prestare maggiore attenzione alle cose che ti circondano.
  • Essere più produttivo/a. Scrollare, mettere “Mi piace”, pubblicare o semplicemente navigare fa perdere molto tempo. Mettere da parte il telefono ti aiuterà a concentrarti sulle cose che devi fare.
  • Sentirti meglio psicologicamente. I social media portano a confrontarsi costantemente con gli altri. Questo può influenzare e distorcere la percezione del sé. Ridurre il tempo al telefono può aumentare la tua autostima e farti smettere di sentirti continuamente insoddisfatto/a.
  • Sentirti meglio fisicamente. Rimanere incollati allo smartphone per diverse ore affatica gli occhi, causando secchezza oculare, lacrime e mal di testa. Inoltre curvarti mentre guardi il telefono o lo schermo può causare problemi alla parte bassa della schiena e al collo.
  • Dormire meglio. Quando il  corpo sa che è ora di dormire, il cervello rilascia melatonina,  sostanza chimica che favorisce il rilassamento. Fissare un telefono prima di andare a letto mantiene il cervello sveglio e attivo, ritardando così il rilascio di melatonina. La mancanza di sonno per un lungo periodo di tempo, si sa, influisce sull’umore e di conseguenza sulla salute. In questo senso, quindi, il digital detox può aiutare ad avere cicli del sonno più regolari.

Come iniziare a disintossicarsi

È vero, il digitale non è solo un passatempo, ma anzi, per molti fa parte del  quotidiano lavorativo. Qui di seguito, vedremo alcuni piccoli trucchi per poter attuare il digital detox anche, e soprattutto, se sei un utente heavy della tecnologia. Niente più scuse quindi, è ora di mettersi d’impegno!

  1. Presta attenzione alle tue emozioni quando usi il telefono. Nei diversi momenti in cui usi il telefono, chiediti perché lo stai facendo. Questa domanda ti aiuterà a capire meglio il rapporto che hai con il tuo dispositivo. Gli esperti dicono, infatti, che avere una maggiore coscienza delle tue emozioni può aiutarti a controllare meglio l’uso del tuo telefono.
    È noia? Ti serve per lavoro?  Controllare il telefono ti fa sentire meglio o peggio? Prendo nota, solo così sarai in grado di trovare soluzioni mirate a ridurre il tempo che passi davanti agli schermi.
  2. Spegni il telefono. Prova a pensarci, quando è stata l’ultimo volta che lo hai spento? Ecco…
    Almeno la notte sarebbe bene spegnerlo. Per un inizio più soft, se proprio non sei pronto/a a questo shock, metterlo in un’altra stanza prima di andare a letto può essere un’ottima alternativa.
    Un esercizio molto utile è anche quello di cercare di smettere di utilizzare device almeno un’ora prima di andare a dormire. È tempo di rispolverare quel libro sul comodino invece di addormentarti guardando serie tv! Impegnati per una settimana e vedrai.
  3. Pianifica le tue pause dal telefono. Un modo per disintossicarti può essere quello di stabilire degli intervalli di tempo per controllare il  telefono. Ad esempio, prova a controllare il telefono solo ogni 15 o 30 minuti.
    Un’altra regola facile da seguire: tieni lontano il telefono durante i pasti. Questo aiuta a concentrarti sull’ambiente circostante, senza distrarti. Se hai difficoltà a resistere al telefono, cerca di tenerlo nascosto in un’altra stanza o fuori dalla portata della tua vista.
    Puoi anche decidere degli orari in cui non lo utilizzerai, ad esempio quando sei fuori a fare una passeggiata. Se ti mette l’ansia solo il pensiero di non poter essere reperibile, fai sapere che in quell’orario sarai disponibile solo per le chiamate e disattiva la connessione!
  4. Trova un’attività “analogica”. Che si tratti di un hobby lasciato in disparte o qualcosa che non hai mai avuto modo di provare, l’importante è che tu ti cimenti in un’attività che ti piaccia lontano da schermi e connessione Wi-Fi.
    Se “non ho tempo” è la risposta che vorresti dare, sappi che non devono essere pomeriggi interi dedicati alla pittura o alla falegnameria: una decina di minuti sono sufficienti, il tempo che passeresti tra una call e l’altra a scrollare l’home page dei tuoi social.
    Hai sempre voluto imparare lo spagnolo? Compra un libro e dedicati a completare qualche esercizio. Stando seduto hai sempre mal di schiena? Alzati e fai qualche esercizio. Puoi disegnare, colorare, fare un puzzle, tenere un diario… insomma, le cose da fare senza smartphone alla mano sono davvero moltissime, devi solo tornare a ricordarle.
    Inizia con piccoli slot di alcuni minuti di queste attività durante la giornata. Avrai sempre meno l’automatismo di controllare il telefono: provare per credere!

Conclusione

Cercare di passare meno tempo davanti agli schermi e lontani dalla connessione internet è ancora possibile. Basta prenderne coscienza, organizzarsi e, come sempre, passare all’azione mettendo in pratica piccole nuove abitudini.

Ultimo consiglio, ma non per importanza, per un digital detox di successo: inizia facile, stabilisci degli obiettivi realistici!

0 Condivisioni