SEO: cos’è e come funziona

Introduzione

Come raggiungere l’utente giusto al momento giusto? L’attività SEO ti è sicuramente di grande aiuto, perché permette al tuo brand di essere trovato dall’utente giusto ovvero interessato a te, nel momento in cui quest’ultimo sta esprimendo un bisogno, tramite una query di ricerca, ed è per questo predisposto a ricevere stimoli di marketing.

Ma quindi, cos’è la SEO? e soprattutto, come funziona, cosa c’è alla base del suo funzionamento?

Vediamolo subito!

Cos’è la SEO?

La SEO, Search Engine Optimization è l’ottimizzazione per i motori di ricerca. Cosa significa? Immagina la SEO come l’insieme delle attività svolte sul tuo sito web che consentono a quest’ultimo di essere più visibile e attrattivo verso i motori di ricerca come Google, Bing o Yahoo. Essere visibile per i motori di ricerca significa poter migliorare il tuo posizionamento nella SERP e favorire in tal modo la direct response in modo organico ovvero totalmente gratuito.

Ti starai chiedendo cosa sia la SERP: è la pagina dei risultati. Quando noi facciamo una ricerca su Google, ad esempio digitiamo “mostra Van Gogh a Roma” e diamo invio, la pagina che visualizziamo è la SERP.

Tieni a mente che nella SERP meno del 20% degli utenti va oltre la prima pagina dei risultati, questo significa che se il tuo sito non è posizionato lì molto probabilmente non verrà visto da nessuno. Il posizionamento ideale sarebbe prima pagina, primo risultato organico, perché qui l’attenzione degli utenti verso i link è massima, mentre via via che si scende l’attenzione diminuisce drasticamente.  

Come puoi raggiungere le vette? Devi piacere a Google o a qualsiasi altro motore di ricerca, perché sono quest’ultimi a stabilire dove posizionare i link nella SERP. Ma come lo stabiliscono? Quale criterio utilizzano per poter determinare che un link sia migliore di un altro? Per spiegarlo entriamo nel fulcro del funzionamento della SEO.

Cosa c’è alla base del funzionamento della SEO?

Il motore di ricerca è il cuore pulsante di tutta l’attività SEO. Sono i motori di ricerca, che decidono quali link di pagine web mostrare e quali no nella SERP e in quale posizione.

Come lo decidono? Svolgendo una sequenza di attività, ovvero le attività di: crawing, indexing e ranking.

  • Crawing:
    In questa prima fase il motore di ricerca identifica le pagine web rilevanti. Come lo fa? Passa in rassegna ciclicamente il web, ovvero, percorre tutta la rete internet e visita tutte le pagine presenti. Una volta visitate le pagine ne identifica alcune come rilevanti.
  • Indexing:
    Una volta che il motore di ricerca ha identificato alcune pagine come rilevanti le indicizza. Indicizzare le pagine significa che il motore di ricerca registra l’URL di ogni singola pagina insieme ad altri dati rilevanti per poi creare una sorta di indice di pagine all’interno di un database, andando in questo modo ad archiviarle. Chi si occupa di SEO deve far in modo che il motore di ricerca indicizzi la propria pagina perché solo una pagina indicizzata verrà restituita come risultato di una qualche ricerca degli utenti.
  • Ranking:
    Successivamente, nel momento in cui l’utente digita una query nel motore di ricerca si avvia l’algoritmo di Google. Google applica degli algoritmi specifici basati su oltre 200 criteri e produce così un ranking di Item, ovvero una classifica dei risultati, in questo modo stabilisce quale pagina sarà posizionata come primo risultato, quale come secondo e così via all’interno della SERP.

Cosa influenza il ranking? Molteplici elementi, ad esempio il titolo della pagina ed il contenuto devono essere coerenti tra loro ed entrambi specifici, l’aggiornamento della pagina deve essere costante con contenuti nuovi ed originali, inoltre avere un buon numero di link di qualità provenienti da altri siti correlati al tuo aumenterà il livello di gradimento della pagina agli occhi del motore di ricerca.

Conclusioni

Se il tuo sito o la pagina del tuo sito compare come primo risultato, oppure come terzo risultato o non compare per niente nella pagina dei risultati, ora sai perfettamente che dipende tutto dal motore di ricerca e da quanto la tua pagina è ottimizzata in ottica SEO.

Garantirsi un buon posizionamento nella classifica dei motori di ricerca è fondamentale per aumentare visibilità e ricorda che ottenere maggiore visibilità nei motori di ricerca significa ottenere maggiore visibilità per il tuo brand.

Se hai bisogno di una consulenza contattaci!, il nostro team sarà felice di rispondere a tutte le tue domande.

0 Condivisioni