Psicografici

Social media management

Con l’avvento dei social network, l’utente assume un ruolo di “opinion leader” in grado di influenzare la percezione del brand e le scelte di acquisto di altri utenti, obbligando le aziende a riconsiderare le proprie strategie di marketing. 

La strategia di Social Media Marketing proposta dal Team Psicografici al fine di ottimizzare visibilità, reputazione, interazione con gli utenti e processi di vendita/fidelizzazione si può riassumere in 5 grandi fasi:

  • GESTIONE DELLA PRESENZA SOCIAL

Gestione e monitoraggio della presenza sulle principali piattaforme Social 
Setup, personalizzazione e ottimizzazione profili social e brand page
Pianificazione, produzione e pubblicazione contenuti
Interazione con gli utenti, moderazione e gestione situazioni critiche

  • SOCIAL BRAND REPUTATION

Analisi della reputazione sui social media
Monitoraggio quotidiano delle pagine per individuare e gestire in real time menzioni e condivisioni
Pianificazione di strategie e attività correttive in caso di citazioni negative
Gestione delle criticità in accordo con l’azienda

  • ADVERTISING, CREATIVITA’ E SVILUPPO

Gestione di campagne di advertising su Google, Facebook, Twitter e Instagram

  • CONTENT MANAGEMENT

Definizione di contenuti virali per incrementare visibilità e interazione
Produzione di contenuti ad alto engagement (foto, video, testi)

  • INTEGRAZIONE SITO E SOCIAL MEDIA

Integrazione plugin e widget social su siti web per incrementare l’interazione.

CORPORATE BLOG

La presenza sui social network può dare ottimi risultati se dietro vi è una strategia chiara e definita. Avere un profilo attraverso il quale veicolare i contenuti riguardanti la propria azienda ed il proprio brand è fondamentale per creare una sede virtuale nella quale i clienti possano ritrovarsi per scambiarsi le proprie opinioni. Grazie all’effetto eco tipico dei blog, ricevendo link da altri blog a tema e creando contenuti originali e di qualità e ricevendo link da altri blog a tema, si aumentano le possibilità di scalare le pagine di Google e degli altri motori di ricerca e di essere quindi trovati da chi sta cercando qualcosa che ci riguarda.

I 4 principali vantaggi di un corporate blog sono:

Branding
Ogni post scritto in un blog aziendale equivale ad una traccia indelebile lasciata su Google.

Posizionamento
Inserendo il corporate blog come sottocartella all’interno del dominio principale del sito web (www.company.it/blog) tutti gli eventuali shares nei social media saranno trasferiti all’intero dominio e daranno beneficio anche alle altre pagine del sito migliorando il ranking per le keywords di nostro interesse.

Content Management
Il posizionamento del brand avviene con una tipologia di contenuti che non si limita agli articoli scritti sul proprio blog, ma prevede anche la condivisione da altri blog che affrontano tematiche affini.

Influencers Outreach
Il blog è un ottimo strumento per costruire relazioni di business. Ogni nicchia verticale al business ha degli utenti “influenti” per la qualità dei contenuti da loro condivisi e per il fatto di essere seguiti e reputati esperti da numerosi altri utenti. L’obiettivo ultimo di un blog è riuscire ad intercettarli affinché possa scattare la condivisione o citazione di un post da parte loro.